ROCCO CESELIN (IT/US)

HOLLYWOOD – MISE EN SCÈNE

EXHIBITION
Presentazione alla presenza dell’autore, con la curatela di Sabrina Zannier
OMISSIS PRODUCTION

Direttamente da Hollywood, dai Sunset Gower Studios e dagli Ocean Way Recording, Rocco Ceselin ci accompagna nella magica atmosfera della produzione cinematografica, televisiva e musicale. Con una curiosa teoria di ritratti, modulati sul concetto di “mise en scène” all’incrocio fra tre linguaggi creativi. Il primo è quello proprio all’artista, impegnato sul più intrigante fronte contemporaneo in cui lo scatto fotografico presuppo ne la messa in scena di un set, curato nei minimi dettagli, dalle luci al taglio scenografico alla postura del personaggio. La seconda declinazione è quella che abita gli Studios californiani, elevati a soggetto fotografico, in cui la costruzione della scena si sviluppa nella relazione tra vero e fiction. Il terzo linguaggio contemplato in mostra riguarda la presenza scenica del corpo performativo, dagli addetti alla manutenzione e costruzione degli stages agli showrunners, scrittori, registi, attori, fino ai presidenti del network. Ritratti in pose emblematiche, che traducono in iperbole la loro anima operativa, tecnica e fabbrile, o ideativa e creativa. Entro gli scenari degli Studios, dalla sala generatori del sotterraneoalle sale di regia ai set; oppure in studi e abitazioni private di produttori e compositori. Ambienti fortemente connotati da strumentazioni, che Ceselin restituisce con simboliche illuminazioni, fredde e surreali, asettiche, minacciose o sottilmente ironiche; oppure atmosfere più astratte, che si fanno carico della mente creativa dell’effigiato o anelano all’impatto emotivo della sua principale fiction. Dalle posture dei singoli alle azioni di gruppo, la mostra sfocia in puntuali azioni performative, che s’inscrivono nel registro di Omissis all’insegna del corpolive. Corpi di personaggi potenti, nel cinema e nella TV, o corpi operativi, in ogni caso spesso omessi al grande pubblico, che in queste fotografie, tese tra performance, scenografia e registro luci, mettono in scena il coinvolgente fenomeno sensoriale-percettivo della contaminante esperienza sinestesica.

Sabrina Zannier
Share This

ABOUT

Nato e cresciuto in Italia, completa gli studi di grafica pubblicitaria ad Udine. Trascorre molti anni lavorando come web designer e grafico pubblicitario nella nostra regione. L’Italia, paese riconosciuto a livello globale per la sua arte e cultura, ha sempre ispirato Rocco per tutti gli anni trascorsi in patria fino a quando ha deciso un giorno di cambiare completamente vita e cercare nuovi sbocchi creativi in California.

Un luogo di grandi bellezze naturali, cultura multi etnica e dallo spirito ancora pionieristico. Nel 2001, dopo essersi trasferito a San Francisco, inizia a esplorare il suo nuovo ambiente creativo e a lavorare sia con l’industria del vino nella Napa Valley che con il mondo della pubblicità a Los Angeles. La fotografia, da semplice passione e hobby diventa in questo periodo parte del suo curriculum lavorativo e dopo svariati workshop, seminari ed esperienze con quotati fotografi americani, inizia a guadagnarsi una certa reputazione come fotografo commerciale.

Sempre in cerca di nuove sfide, nel 2005 si trasferisce a Los Angeles dove inizia a lavorare con l’industria dell’intrattenimento a Hollywood, dove ora risiede. Dal 2011 fa parte dello staff di fotografi degli Emmy’s. Nel 2011 il Calumet Photographic ha premiato un suo scatto come “Foto della settimana”.

www.roccoceselin.com