SUKA OFF (PL)

Transfera 1.2

VIDEO & BODY ART PERFORMANCE
Durata: 40’
Prima nazionale/Spettacolo consigliato ad un pubblico adulto

 

TranSfera è un progetto performativo multimediale che SUKA OFF hanno iniziato nel 2007, con l’obiettivo di cercare forme di comunicazione non verbale fra soggetti coinvolti in una relazione amorosa. I performers alterano l’immagine percepita del corpo con riferimenti all’attuale caos nell’informazione e alla manipolazione della realtà eseguita dai media. Il maschio e la femmina dialogano attraverso l’interazione fisica attraverso mezzi multimediali: polaroid, macchine fotografiche digitali, videocamere e proiettori. Tra il mittente e il destinatario sta il corpo umano, nel quale vengono inseriti apparecchi elettronici, oggetti metallici e trasmettitori d’impulsi. La manipolazione costante di informazioni scuote l’equilibrio precostituito e i ruoli socialmente acquisiti diventano un costume, in un gioco di illusioni. Il maschio e la femmina si scambiano “immagini” e i relativi

Share This

ABOUT

Suka Off è una formazione polacca fondata nel 1995. Sviluppa i propri progetti attraverso installazioni, performance art, visual theatre, video arte, fotografia e club action. Si sono esibiti in teatri, gallerie d’arte e club di Europa, Sud America e Asia. Suka Off lavora sulla carnalità dell’uomo in tutti i suoi aspetti biologici e fisiologici, tenta di definire “il terzo
genere”, confondendo gli attributi individuali e i codici sessuali imposti dalla cultura, rielabora i meccanismi della natura umana e i virus della paura e della violenza rappresentati con liquidi sintetici (lattice liquido, pittura ad acrilico), ricerca forme di comunicazione radicali e alternative basate sulla connessione del corpo umano vivente e le funzioni di apparecchi elettronici, rielabora un’estetica post-industriale, lo “scontro” tra il corpo umano e la sostanza di materiali
come l’acciaio, l’alluminio, il cemento e il silicone.

 

www.sukaoff.com

www.sukaoff-puppe.blogspot.com

www.sukaoff-transfera.blogspot.com