OMISSIS FESTIVAL

Omissis_Logo_web14Innovazione e sperimentazione sono le linee portanti di OMISSIS, il Festival dello spettacolo contemporaneo organizzato dall’Associazione Culturale Mattatoioscenico, che dal 2005 anima la città di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) offrendo ad un pubblico giovane e dinamico un lungo week-end di spettacoli di danza, musica, teatro, arti visive, caratterizzati da originali linee di ricerca e dirompente forza espressiva.

Concepito come una vetrina per talenti emergenti e progetti originali, Omissis supporta e promuove direttamente le attività di produzione di linguaggi artistici contemporanei: oltre agli spettacoli di artisti internazionalmente riconosciuti, ospita anche i progetti di compagnie non ancora inserite nei circuiti ufficiali.

Grazie ad una fitta rete di rapporti con associazioni, festival, e circuiti internazionali e alla presenza di compagnie e performer provenienti da diversi Paesi europei, Omissis diventa un’opportunità e un luogo di scambio culturale, scientifico e turistico tra realtà emergenti del panorama artistico e performativo.

L’intento degli ideatori del Festival è quello di creare un’occasione di incontro e dialogo tra pubblico e artisti all’interno di una cornice speciale, quella offerta dai siti storici della città della Fortezza. Non solo i teatri quindi, ma anche i luoghi “invisibili” e “abbandonati” della città riacquistano dignità e vita durante le giornate del Festival, lasciando al pubblico l’opportunità di scoprire vie, palazzi, lapidari, bastioni e disegnando così un personale percorso artistico e culturale che impreziosisce lo sguardo e la memoria del visitatore.

Omissis Festival indirizza le proprie proposte eminentemente a un pubblico giovane e ricettivo, curioso e attento a ciò che lo circonda, pronto a confrontarsi con i contenuti e le forme della nuova scena artistica e performativa contemporanea: il pubblico del futuro.